E-commerce o commercio elettronico

L'e-commerce consiste nello svolgimento di attività commerciali di transazione per via elettronica e comprende attività diverse quali la commercializzazione di beni e servizi per via elettronica, la distribuzione online di contenuti digitali.

Si possono distinguere due categorie di e-commerce:

  • Business to business, cioè il commercio fra aziende come strumento per la gestione degli approvvigionamenti e dei rapporti fra clienti e fornitori;
  • Business to consumer, cioè il commercio tra aziende e consumatori, come strumento ideale per aumentare e migliorare i contatti con la clientela.

L’e-commerce non necessita di spazi vendita fisicamente definiti: tutto avviene attraverso siti Internet; il consumatore entra in contatto con la merce, offerta tramite un catalogo digitale dove sono indicate le caratteristiche dei prodotti e i prezzi. La transazione avviene in rete, quindi senza contatto fisico tra venditore e acquirente, e le forme di pagamento sono mediante carta di credito, bonifico bancario o effettuate alla consegna (in contrassegno). Il trasporto della merce avviene ad opera del venditore che si avvale di operatori specializzati.

L’e-commerce offre i seguenti vantaggi al compratore:

  • Riduzione del tempo dedicato agli acquisti nei negozi normali (in particolare per gli spostamenti);
  • Facilità il confronto qualità prezzo tra le varie merci;
  • Elimina le barriere geografiche rendendo possibili gli acquisti in tutto il mondo.

I vantaggi per le aziende sono:

  • Possibilità di ampliare i mercati potenziali;
  • Rapporto diretto con l’acquirente;
  • Possibilità di maggiori guadagni, sia perché non vi sono (o sono meno) intermediari, sia per i potenziali maggiori volumi di vendita.

Soluzioni per l'Ecommerce  Richiedi un preventivo gratuito...